Piccole incomprensioni con la mia cucina

 
Stamattina ho dato una testata al pensile della cucina, per un attimo ho raggiunto l’illuminazione poi mi sono persa…

Annunci

Informazioni su nicolesda

Seguace del divanismo culturale, fedele ai dettami dell'alfa privativa, ha come guide spirituali Ru Paul e Karen Walker. Scrive un blog al solo scopo di raggiungere un, del tutto improbabile, successo editoriale che le permetterà di realizzare il suo bieco sogno: lavorare un giorno a settimana (svegliandosi a mezzogiorno), perché c'è chi è nato per soffrire e chi, come lei, NO.
Questa voce è stata pubblicata in neorealismo. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Piccole incomprensioni con la mia cucina

  1. anonimo ha detto:

    lo sportello aperto del pensile è davvero pericoloso.. in mancanza di materiale attutente naturale sulla mia testa, quando lo colpisco mi perdo subito senza neanche un po' d'illuminazione

    -273

  2. N1colesda ha detto:

    Una perdita di incoscienza insomma!

  3. coco1234 ha detto:

    di solito sono gli uomini, mediamenti più alti, che craniano con quelle cose posizonate ad altezza donna!

  4. N1colesda ha detto:

    Due sono le cose: o sono un uomo o abito nella casa dei puffi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...