Il mattino ha loro in bocca

La gente per bene, i lavoratori indefessi, i lavoratori fessi, le casalinghe infuriate e disgregate, i vecchi insonni appassionati di poliambulatori, i bambini indemoniati che si smandrappano fuori agli asili, tutti e dico tutti  finiscono per abbracciare il mattino, con quella sua inestinguibile carica di simpatia, per assolvere a tutte le immani rotture del viver quotidiano. Io che all’Università frequentavo esclusivamente i corsi post 12.00, io che anche a lavoro avevo sempre un validissimo motivo per attardarmi con il mio cuscino, io confesso: per me ante 12:00 non c’è vita, esiste solo una nebulosa stagnante (cit. in Subsonica, anno boh, album chissà, so solo che ai concerti si pariava) nella quale mi barcameno millantando lucidità e presenza d’animo. 
Ante 12:00 sono l’ombra di me stessa, una fotocopia del mio Io, un finto d’autore diversamente artista, una mappina con la forza di volontà di un semolino del 96.
La nuda e cruda realtà è che il mio corpo è settato sul bioritmo di Marte…. E sebbene riesca a fingere spudoratamente di essere presente a me stessa in realtà dormo in piedi come i cavalli, accondiscendente e sorridente nascondo il mio ghigno di dolore mentre il mio vero io è ancora tra le calde e accoglienti braccia di Morfeo che di tanto in tanto cerca di impasticcarmi: pillola rossa pillola blue pillola rossa pillola blue… e in questo mantra psichedelico io mi domando e dico ma un secchio di caffè p’ faccia no?

 

Annunci

Informazioni su nicolesda

Seguace del divanismo culturale, fedele ai dettami dell'alfa privativa, ha come guide spirituali Ru Paul e Karen Walker. Scrive un blog al solo scopo di raggiungere un, del tutto improbabile, successo editoriale che le permetterà di realizzare il suo bieco sogno: lavorare un giorno a settimana (svegliandosi a mezzogiorno), perché c'è chi è nato per soffrire e chi, come lei, NO.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il mattino ha loro in bocca

  1. Samhuin ha detto:

    Eh eh…io per pura strambitudine mi alzo a mezzogiorno e vado a letto alle sei di mattina 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...