Diktat s. neutro ted. (pl. Diktate); in it. s.m. inv. (iniziale minusc.) 1 Trattato di pace imposto dai vincitori ai vinti senza possibilità di negoziazione 2 estens. Imposizione della propria volontà ad altri SIN ordine • a. 1942

Cari fratelli, sorelle, transgender e pansessuali tutti,

mi eclissai, poi tornai e mi riecllisai perchè chiù scur ra nott’ nu po’ vvenì e con l’eclissi naturalmente non si vede una ceppa ergo la mia assenza nei territori bui e silenti di wordpress.

In questi mesi di black out ho compiuto scelte difficili, dolorosamente scellerate sebbene tutte ugualmente caratterizzate da una totale mancanza di riflessione a priori -in fieri-ex post, infrangendo così uno dei miei dieci comandamenti:

NON AGIRE (sotto comandamento: la legge di Murphy vive in te)

seppur mantenedo fede al diktat

NON PENSARE (sotto comandamento: non ti arrovellare tanto ti vengono solo le rughe)

_________________________________________________________________

– MESSAGGIO PROMOZIONALE-

Se siete interessati alla mia religione che si fonda sulla fusione e commistione di luoghi comuni e credenze popolari scelte a caso durante estenuanti letture di D di Donna, l’Espresso e qualsiasi altro rotocalco si renda disponibile in un bagno della media borghesia, dovrete attendere che infranga un ulteriore altro mio comandamento ovvero:

NON FARE OGGI QUELLO CHE PUOI RIMANDARE AD LIBIDUM (sotto comandamento: uaaa che palleee lo devo scrivere ora?)

Ed ecco a voi svelato un altro segreto per guadagnare il regno dei cieli, la inazione e la procrastinazione come unica strada atta al raggiungimento del KarmaComa! altro che jin e jang! mille mila volte meno faticoso del perdersi in lunghe e dolorose meditazioni al seguito di pseudo santoni occidentali indianizzati ricoperti di juta che, giusto per farti cadere nella dislalia, cambiano il loro nome in impronunciabili dittonghi mentre con orrore individuano in te un carnivoro bastardo che non beve il tè verde.

_________________________________________________________________

Cari fratelli, anche in questo post sono riuscita nel mio intento di non comunicare assolutamente nulla mantenendo fede ad un altro comandamento:

NON COMUNICARE MAI NESSUN CONCETTO CHE DENOTI PROFONDITA’ D’ANIMO (sotto comandamento: non fare il gallo sulla munnezza)

Vi saluto tutti con affetto e non appena troverò nella mia vita qualcosa di mediamente divertente da raccontarvi mi rifarò viva su questi schermi.

Che la uallera sia con voi almeno quanto è con me.

Annunci

Informazioni su nicolesda

Seguace del divanismo culturale, fedele ai dettami dell'alfa privativa, ha come guide spirituali Ru Paul e Karen Walker. Scrive un blog al solo scopo di raggiungere un, del tutto improbabile, successo editoriale che le permetterà di realizzare il suo bieco sogno: lavorare un giorno a settimana (svegliandosi a mezzogiorno), perché c'è chi è nato per soffrire e chi, come lei, NO.
Questa voce è stata pubblicata in riflessioni tra capo e collo. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Diktat s. neutro ted. (pl. Diktate); in it. s.m. inv. (iniziale minusc.) 1 Trattato di pace imposto dai vincitori ai vinti senza possibilità di negoziazione 2 estens. Imposizione della propria volontà ad altri SIN ordine • a. 1942

  1. fracatz ha detto:

    tra le tante procelle della vita umana, importante è cavarsela e che ci sia la salute.
    da quanto vedo ti trovo abbastanza su, a meno che tu non voglia mentire anche qui nel virtuale
    in ogni caso, in bocca al lupo e resisti

  2. ilbuendia ha detto:

    D Donna di Repubblica me lo leggo pure io.
    E nemmeno chiuso in bagno ma in luogo più pubblico.
    Certo sempre con fare circospetto eh.
    In caso mi scoprono posso sempre nascondere il fatto che trovo interessanti gli articoli e dire
    “eh è che mi piace guardare la figa delle pubblicità di moda”

  3. Naught ha detto:

    Ultimo concetto è fondamentale…che la uallera ti accompagnI!

  4. Consigli pratici per diventare gravidi di nullitudine. Magari non c’entra un.cazzo col post, ma morivo dalla voglia di utilizzare questa espressione: gravido di nullitudine!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...