Carnevale/zoofilia/calze a rete e perdita della ragione

Donna Vs Donna Vs qualsiasi altra cosa respiri, viva e cammini.

TU donna che attendi il carnevale per vestirti alternativamente da:

Gatto/topo/zebra/gheparda/leonessa/strega/diavolessa/mistress

Tu, proprio tu con le orecchie da topo e le calze a rete che pari una sopressata,  porti la vergogna sull’intero genere femminile che da anni si sbatte per affermare una serie di principi, peraltro continuamente vituperati da Nicole Minetti e gran parte delle quote rosa.

TU ricorda che stai gettando al vento anni di L’utero e mio e me lo GESTO io!

Tu, che non vedi l’ora di metterti col culo da fuori assecondata da una festa tradizionale, ricorda che il tuo gesto, oltre ad essere antiestetico, perchè diciamoci la verità se tenevi il fisico ora stavi a fà la velina invece di perdere tempo in un bar di provincia, stai porgendo il tergo a beceri maschilismi, stai usando il tuo corpicione al fine di ottenere ammirazione e, se te dice culo, favori sessuali.

Tu Topo/gatto la devi da finì con sta zoofilia!

Sappilo che il tuo travestimento, che è in realtà uno svelamento, porterà tutte noi in bocca a beceri comici che faranno i soldi descrivendoci come delle subnormali attanagliate da torvi pensieri cellulitici.

Tu, piccola infingarda regina di Vanity Fair, ricorda:

Non basta una coda per essere topa!

P.s. chi mi presta un boa?

Annunci

Informazioni su nicolesda

Seguace del divanismo culturale, fedele ai dettami dell'alfa privativa, ha come guide spirituali Ru Paul e Karen Walker. Scrive un blog al solo scopo di raggiungere un, del tutto improbabile, successo editoriale che le permetterà di realizzare il suo bieco sogno: lavorare un giorno a settimana (svegliandosi a mezzogiorno), perché c'è chi è nato per soffrire e chi, come lei, NO.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Carnevale/zoofilia/calze a rete e perdita della ragione

  1. sognatrice83 ha detto:

    non è solo in questi giorni che si svela il lato un po’ frivolotto di certe signorine… basta frequentare alcuni locali notturni per rendersi conto che ci sono delle senza cervello che si vestono come “tope” senza orecchie, ma con poca o inesistente stoffa, quasi tutti i giorni dell’anno…

  2. nicolesda ha detto:

    Ehehehe da un certo punto di vista loro sono in linea con gli indirizzi “sociali” ma ti dirò a me delle indicazioni non me ne è mai fregato niente! 😉 (sarà pure perchè essere donna oggi richiedono budget e abnegazione che non possiedo!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...