Sul perchè sarei in grado di sfornare un cupcake anche contro la mia volontà

A questo mondo pare che solo le praline abbiano ancora un senso.

Per osmosi televisiva potrei cucinarvi un kg di cupcakes, red velvet glassati alla vaniglia all’essenza di ibiscus.

Potrei, ma non lo farò.

In primis perchè, secondo me,  fanno cagare, and last but not least perchè la vita non può essere affrontata con un leccapiatti tra i denti.

Annunci

Informazioni su nicolesda

Seguace del divanismo culturale, fedele ai dettami dell'alfa privativa, ha come guide spirituali Ru Paul e Karen Walker. Scrive un blog al solo scopo di raggiungere un, del tutto improbabile, successo editoriale che le permetterà di realizzare il suo bieco sogno: lavorare un giorno a settimana (svegliandosi a mezzogiorno), perché c'è chi è nato per soffrire e chi, come lei, NO.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Sul perchè sarei in grado di sfornare un cupcake anche contro la mia volontà

  1. fracatz ha detto:

    comunque tu ne sai di cose, sei avanti anni luce: addirittura l’essenza all’ibiscus

  2. Straf ha detto:

    Qui ho trovato un programma che parla SOLO di cupcakes.
    Sono molto confusa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...